loading
  • Sullo schermo touch: funzioni specifiche per l’ibrido come e-Save e il livello di carica
  • Evitare gli urti: allerta incidente e frenata automatica di emergenza

I sistemi di assistenza di Opel Grandland X Hybrid4 rendono semplice guidare una vettura ibridaRüsselsheim. Con due motori elettrici e un propulsore a benzina 1.6 litri, Opel Grandland X Hybrid4 è molto divertente da guidare (consumo di carburante nel ciclo WLTP1: ciclo misto 1,4-1,3 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 32-29 g/km; nel ciclo NEDC2 1,6-1,5 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 36-34 g/km). I modernissimi sistemi di infotainment permettono a chi guida di avere sempre sotto gli occhi tutte le informazioni necessarie. I dati specifici per l’ibrido possono essere visualizzati sullo schermo touch a colori del sistema Navi 5.0 IntelliLink (di serie, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto) o sullo schermo del cruscotto (DIC). A bordo della vettura è presente anche il servizio OpelConnect.

I numerosi sistemi di assistenza rendono sicura e comoda la guida di questo SUV ibrido. La dotazione di serie va dall’Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza e Rilevamento pedoni al Sistema per la prevenzione dei colpi di sonno. Il comfort aumenta ulteriormente grazie a funzioni come i sedili ergonomici con certificazione AGR, il climatizzatore bizona, il portellone controllato da sensori e il sistema d’ingresso Keyless Open & Start.

Tutto sotto controllo: le informazioni sulla situazione del sistema ibrido

Al volante di Opel Grandland X Hybrid4 si possono tenere sotto controllo funzioni come la modalità di guida selezionata (elettrica, ibrida, trazione integrale o Sport) oppure vedere se il sistema sta recuperando energia nelle fasi di frenata o decelerazione.

Lo schermo touch a colori da otto pollici del sistema di infotainment mostra le seguenti informazioni:

  • Consumo e flusso di energia vengono mostrati sotto forma di diagrammi o pittogrammi di auto, propulsore termico e motori elettrici.
  • Carica, funzionamento e statistiche sui consumi.
  • Livello di carica della batteria e stazioni di carica più vicine e destinazioni lungo il percorso (visualizzati dal navigatore).
  • La funzione e-Save conserva l’energia elettrica accumulata nella batteria ad alta tensione per poterla utilizzare in un secondo momento, per esempio per guidare nelle zone dove l’accesso è limitato ai veicoli elettrici. Si può decidere di conservare tutta l’energia presente nella batteria o parte di essa.

 

Massima sicurezza: sistemi di assistenza alla guida d’avanguardia

I sistemi di assistenza di Opel Grandland X Hybrid4 rendono semplice guidare una vettura ibridaLa sicurezza di Opel Grandland X Hybrid4 viene ulteriormente incrementata dai numerosi sistemi di assistenza alla guida montati di serie, che comprendono:

  • OpelConnect: rende ogni viaggio ancora più rilassante per guidatore e passeggeri. Il servizio comprende la navigazione live con informazioni sul traffico in tempo reale e i prezzi dei carburanti, il collegamento diretto al Soccorso stradale e la e-Call.
  • Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza e Rilevamento pedoni. Se ci si avvicina troppo velocemente a un veicolo o a un pedone, il sistema attiva un allarme sonoro e visualizza un messaggio nello schermo del cruscotto (DIC). Se l’urto è imminente, il sistema prepara l’impianto frenante e, se necessario, attiva la frenata di emergenza per ridurre al minimo gli effetti della collisione.
  • Sistema per il mantenimento della corsia di marcia: avvisa se l’auto abbandona inavvertitamente la corsia di marcia. Il sistema interviene leggermente sullo sterzo per riportare il veicolo nella propria corsia. Chi guida avverte una leggera rotazione del volante.
  • Sistema per la prevenzione dei colpi di sonno: attiva un allerta se la traiettoria del veicolo indica stanchezza o disattenzione del guidatore. Viene visualizzato un messaggio nello schermo del cruscotto (DIC) e scatta un allarme sonoro.
  • Allerta angolo cieco laterale: aiuta a evitare incidenti durante i cambi di corsia se rileva un oggetto nell’angolo cieco. Quando il sistema registra un oggetto che potrebbe non essere visibile, negli specchietti retrovisori compare un allerta.
  • Park assist anteriore e posteriore: semplifica le manovre di parcheggio.
  • Riconoscimento cartelli stradali: rileva i limiti di velocità e li visualizza nello schermo del cruscotto (DIC).
  • Cruise control con limitatore intelligente della velocità: mantiene la velocità impostata dal guidatore. Insieme al Riconoscimento cartelli stradali (che rileva i limiti di velocità e li visualizza nello schermo del cruscotto (DIC) il sistema permette di adattare rapidamente la velocità della vettura.

 

La dotazione di serie di Opel Grandland X Hybrid4 può essere ulteriormente arricchita con le seguenti tecnologie:

  • Cruise control attivo: mantiene la distanza impostata rispetto al veicolo che precede.
  • In retromarcia, la telecamera posteriore con park pilot mostra la zona alle spalle del veicolo nello schermo del sistema di infotainment, rendendo più facili le manovre di parcheggio.
  • In retromarcia, la telecamera panoramica mostra l’ambiente intorno al veicolo con una vista dall’alto a 360 gradi.
  • I fari anteriori attivi con LED assicurano una distribuzione variabile del fascio di luce per la guida urbana, le strade extraurbane e le autostrade. I fari sono dotati di funzioni per l’illuminazione statica e dinamica in curva e per le condizioni meteorologiche avverse. L’assistente abbaglianti passa automaticamente agli anabbaglianti per non disturbare gli altri guidatori. La lunghezza del fascio di luce viene adattata automaticamente.

 


[1]  Consumi ed emissioni di CO2 sono misurati secondo il ciclo WLTP (Regolamento UE 2017/948). Dal 1 settembre 2018 i nuovi modelli sono omologati usando la procedura World Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP), che è più vicina alla realtà dal punto di vista dei consumi e delle emissioni di CO. Il ciclo WLTP sostituisce completamente il New European Drive Cycle (NEDC), che costituiva il precedente ciclo di omologazione. Per effetto delle condizioni di test più realistiche, i consumi e le emissioni di CO2 misurati con il ciclo WLTP sono in molti casi maggiori rispetto ai valori misurati nel ciclo NEDC. I valori possono variare in funzione degli equipaggiamenti di serie o in opzione e delle dimensioni dei pneumatici. 

[2]  Consumi ed emissioni di CO2 sono misurati secondo il ciclo WLTP - World Harmonised Light Vehicle Test Procedure (Regolamento EU 2017/948), e i dati convertiti in valori NEDC a fini comparativi. Contattare le concessionarie Opel per i dati aggiornati al momento. I valori non tengono in conto di particolari condizioni d’uso e di guida, degli equipaggiamenti di serie o in opzione e possono variare in funzione delle dimensioni dei pneumatici.

Torna all'inizio